da Luppoli e Uva

Siamo rimasti affascinati dall’energia dell’azienda trentina tanto da deciderci, com’è nostra abitudine, di andare a visitare questa splendida realtà nella Valle di Cembra. Vista incantevole sui vigneti, così come la sua proprietaria Daniela Devigili che, con passione, porta avanti il lavoro di famiglia. Un produzione limitata di vini che si aggira a poche migliaia per anno e la possibilità quasi unica di gustare un prodotto davvero esclusivo; della serie “quando è finito, non ce n’è più”. Questa politica la dice lunga sul metodo di lavoro di questa azienda che cura i propri prodotti in maniera genuina e professionale. E allora l’offerta parte dal Nosiola, originario proprio della zona, l’immancabile Muller Thurgau e l’Auram, quel Traminer aromatico (se preferite Gewurztraminer, gewurz significa aromatico), che rappresenta uno dei fiori all’occhiello della Devigili. Si prosegue con i rossi a partire dal Teroldego per passare al passionale e ribelle Pinot Nero, reinterpretato dalle sapienti mani di Danela, che ne ha fatto un vino meno “imponente” più facile da bere, ma che comunque mantiene il suo spirito marcato.
E poi c’è il Rebo, molto particolare che nasce da uve di Merlot e Teroldego. Un vino di grande carattere così come il Pensieri con doti di grande longevità che accoglie dentro di se il meglio delle vigne Devigili. Ma non ci si ferma qui. Perché anche i distillati, prodotti da un curioso quanto tradizionale alambicco, rappresentano una parte importante dell’azienda che sulle uve ha basato la propria vita. E proprio dalle uve nasce un’esclusiva linea cosmetica di creme per il benessere. Insomma una vera azienda a 360°.

Leggi l’articolo completo: www.luppolieuva.it

Menu
Condividi
Share On Facebook
Share On Twitter
Contact us
Nascondi
Open chat